Campania
HOME
CHI SIAMO
PARTNER
APP
ACCEDI
 LE ISTITUZIONI 

Alla scoperta del territorio

La Campania, situata nell'Italia meridionale, si sviluppa lungo il versante del mar Tirreno, dalla foce del fiume Garigliano al Golfo di Policastro.
Presenta un territorio montuoso e collinare nella parte interna, pianeggiante lungo la costa.
Numerosi sono i rilievi montuosi, a nord della regione si erge il monte Matese, proseguendo s’incontra il monte Taburno-Camposauro, i gruppi Picenti, il Partenio e i Lattari. Quest'ultimi si protendono in mare formando la suggestiva penisola sorrentina.
A sud spiccano i monti Alburni, che si affacciano sulla valle del Sele e sul Vallo di Diano, al confine con la Basilicata. Inoltre, dell'appennino campano fanno parte il vulcano spento di Roccamorfina, dei Campi Flegrei e il maestoso Vesuvio.
La Campania annovera la presenza di numerosi siti UNESCO, come il centro storico di Napoli; le aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata; la costiera amalfitana; il Palazzo Reale di Caserta con il parco; l'Acquedotto Vanvitelliano e il complesso di San Leucio.
La zona costiera offre un patrimonio culturale e naturale straordinario, che si compone di quattro golfi: il golfo di Gaeta, il golfo di Napoli, il golfo di Salerno e il golfo di Policastro.
Sul golfo di Salerno si affaccia la costiera amalfitana, come dicevamo, dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, per la sua unicità. Un paesaggio a picco sul mare, fatto di baie, coste frastagliate e pittoreschi paesini di pescatori color pastello.
Lungo la costa si incontrano borghi ricchi di tesori artistici e culturali, fra questi Vietri sul Mare, Ravello, Positano, Sorrento, Amalfi, Cetara, Maiori e Minori.
Famoso in tutto il mondo è l'arcipelago campano, le cui isole maggiori sono Ischia, Capri, Procida, Vivara e Nisida.
Ischia – la più grande del golfo – è caratterizzata da una vegetazione rigogliosa, ha origine vulcanica, ed è nota per le acque termali.
La vicina Capri, il cui fascino la rende meta di un turismo elitario e internazionale, tra i siti naturali più conosciuti conta le formazioni rocciose dei Faraglioni e la Grotta Azzurra.
A sud della regione numerosi sono i luoghi di interesse paesaggistico, ambientale e storico, come il Parco nazionale del Cilento e del Vallo di Diano e il Parco archeologico di Paestum e Velia.
Paestum offre la possibilità di visitare tre templi di architettura magno-greca, dedicati ad Hera e Athena, straordinariamente giunti a noi in ottime condizioni conservative, ciò li rende un sito unico al mondo.
Il Cilento è uno dei luoghi più suggestivi della Campania, sia il paesaggio naturalistico interno che l'area costiera. Fra i luoghi da non perdere consigliamo Acciaroli, un piccolo borgo dove amava soggiornare Ernest Hemingway e Pollica, con il suo castello medioevale.
Da Punta Licosa a Marina di Camerota ci si può bagnare in uno dei mari più belli della nostra penisola, impreziosito dalla macchia mediterranea delle montagne circostanti.
Capitale della Campania, una volta del Regno delle due Sicilie, è Napoli, mentre le altre città capoluogo di provincia sono Avellino, Benevento, Caserta e Salerno.
SCOPRI DI PIÙ

Cerca in Campania

DOVE MANGIARE



Centro Documentazione e Studi dei Comuni Italiani (ANCI-IFEL)