Abruzzo
HOME
CHI SIAMO
PARTNER
APP
ACCEDI
 LE ISTITUZIONI 

Alla scoperta del territorio

L'Abruzzo è una regione collocata nell'Italia centro-meridionale, confina a Nord con le Marche, a Sud-Ovest con il Lazio, a Sud con il Molise, e ad Est è bagnato dal Mar Adriatico.
La regione è suddivisa in 4 province e aree metropolitane: L'Aquila – il capoluogo di regione – Chieti, Pescara, e Teramo.
Il territorio si estende nella zona compresa tra l'Appennino centrale e la costa Adriatica, ed è prevalentemente montuoso nell'entroterra.
Dell'Appennino abruzzese fanno parte le vette del Gran Sasso d'Italia (2 914 m.), la Majella (2 793 m.), il Sirente-Velino (2 487 m.) e i Monti Marsicani, che costituiscono i principali massicci montuosi della catena appenninica nel basso Abruzzo.
A seguire si sviluppano le vallate della Val Pescara, della Val di Sangro e della Valle del Tordino, per giungere poi alla fascia costiera.
Da un punto di vista idrografico, l'Abruzzo presenta numerosi corsi d'acqua, non particolarmente estesi, i fiumi principali scendono verso l'Adriatico e sono l'Aterno-Pescara e il Sangro, mentre il Liri sfocia nel Mar Tirreno, gli altri corsi d'acqua che valicano la regione sono il Sagittario, il Vomano, il Chiarino e il Trigno.
Dallo sbarramento del fiume Sangro, nasce il lago artificiale di Barrea, situato nel Parco Nazionale d'Abruzzo, inoltre, la regione ospita diversi laghi come il Lago di Scanno, di Campo Imperatore, di Campotosto, di Casoli, di Penne, di Piaganini, e di Provvidenza, per citarne alcuni.
L'Abruzzo è una delle regioni più verdi della penisola, conta ben 3 parchi nazionali, il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, il Parco nazionale della Majella, e il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, a cui si aggiungono il Parco regionale naturale del Sirente – Velino, l’Area marina protetta Torre del Cerrano, e numerose riserve naturali statali e regionali.
SCOPRI DI PIÙ

Cerca in Abruzzo

DOVE MANGIARE



Centro Documentazione e Studi dei Comuni Italiani (ANCI-IFEL)