Tivoli




Villa Adriana
Domus Romana


Residenza reale extraurbana (a partire dal II secolo), Villa Adriana fu voluta dall'imperatore Adriano (76-138), è collocata presso Tivoli (l'antica Tibur), oggi in provincia di Roma. Costruita gradualmente nella prima metà del II secolo a pochi chilometri dall'antica Tibur, la struttura insorge come un ricco complesso di edifici, estendentesi su una vasta area che doveva coprire circa 120 ettari, in una zona ricca di fonti d'acqua a 17 miglia romane dall'Urbs. Nel 1999 Villa Adriana è stata dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Tra le molte ville rustiche che fin dall'età repubblicana erano sorte fra Roma e Tivoli, ne esisteva già una costruita nel periodo sillano, ingrandita all'epoca di Giulio Cesare, pervenuta forse in proprietà della moglie di Adriano, Vibia Sabina, che proveniva da una famiglia di antica nobiltà italica. Fu questo il primo nucleo della villa, incorporato poi nel Palazzo imperiale.


Villa Adriana
Largo M. Yourcenar, 1 - Tivoli
Domus Romana
+39 +39 0774 382733









Centro Documentazione e Studi dei Comuni Italiani (ANCI-IFEL)